Il Giornale condannato per diffamazione



Il Giornale condannato per diffamazione

Il 10 novembre scorso il Tribunale Civile di Roma ha condannato per diffamazione la società editrice de “Il Giornale”, il giornalista Giancarlo Perna e l’allora direttore responsabile Maurizio Belpietro al risarcimento dei danni e al pagamento delle spese legali in favore di Michele Santoro. In un suo articolo, Giancarlo Perna aveva attribuito a Michele Santoro la responsabilità morale del suicidio del maresciallo dei carabinieri Antonino Lombardo – avvenuta, sostiene il giornalista, a causa della conduzione di Santoro della puntata di Tempo Reale del 25 febbraio 1995.