La ministra Gelmini: la balla della settimana



L’ha detta la ministra Gelmini, che aveva indetto una riforma dell’università annunciando una svolta meritocratica. Ma mentre se ne andava col trolley e gli scatoloni dopo le dimissioni del governo, la Gelmini ha fatto nomine discutibili. Non proprio all’insegna della trasparenza, del merito e del rinnovamento. Ha piazzato nel Consiglio del Cnr il professor Gennaro Ferrara, un “tenero virgulto” di 74 anni, ex-rettore dell’Università Parthenope di Napoli. Una delle università peggiori d’Italia.

La ministra Gelmini

L’editoriale di Marco Travaglio a Servizio Pubblico, programma di Michele Santoro.