Valter Lavitola e i rapporti con la politica



Quali rapporti ha con la politica Valter Lavitola? Con chi si intrattiene? Quali sono le sue ambizioni? Nel servizio di Stefano Maria Bianchi, Walter Molino e Francesca Fagnani per Servizio Pubblico, programma di Michele Santoro, notiamo come l’imprenditore e giornalista vicino a Silvio Berlusconi si occupi moltissimo di incarichi e poltrone. Da sempre ambisce a un posto di governo o almeno a fare il deputato: “Da anni vorrei fare il legislatore ma non ci sono mai riuscito: Ghedini e Letta impedirono la mia candidatura, bisognerebbe chiedere a loro. Berlusconi nega che mi avrebbe voluto fare entrare nel governo? Odia non mantenere le promesse”.

Nel corso di una telefonata con l’onorevole Francesco Colucci, per esempio, Valter Lavitola pensa di farsi nominare commissario per la ricostruzione dell’Aquila. Un’altra volta, invece, è lui a stuzzicare le aspirazioni dell’onorevole Paolo Scarpa: Berlusconi gli avrebbe confidato di volerlo nominare ministro dell’agricoltura.