Gino Strada sulle spese militari: “Una follia globale”



Ospite di Servizio Pubblico, Gino Strada grida tutta la sua indignazione: “L’intervento in Afghanistan costa un miliardo di euro all’anno. Le spese militari sono una follia globale! Nel mondo ci sono tre miliardi di persone che vivono con meno di due dollari al giorno e ogni anno si spendono milleduecento miliardi per farsi la guerra”.

Gino Strada sulle spese militari

Così il numero 1 di Emergency a Michele Santoro: “Per anni si è parlato di mettere in piedi un exit strategy in Afghanistan. Guardate che non è tanto difficile: basta dare ordine ai soldati di marciare diritto. Da qualche parte si esce. Qui è lo stesso: siamo un Paese in cui i lavoratori vanno in cima alle torri perché disperati, le famiglie sono sempre più povere e i nostri governi, di centrodestra o di centrosinistra, mantengono pari pari le spese militari, sempre. E la spesa è di due miliardi di euro al mese. Invece che fare la manovra bastava dire: non possiamo più permetterci tutti questi soldi. Tanto la Svizzera non ci invaderà a colpi di Toblerone. Con due miliardi al mese se ne fanno di cose, traducendoli nel sociale. Quindi asili nido, ospedali, infrastrutture. Cose che servono ai cittadini veramente”.