“In regione Lombardia non lavori se non sei di Comunione e Liberazione”



Il peso di Comunione e Liberazione nella regione Lombardia

Enrico De Alessandri lavora per la regione Lombardia. Tempo fa è stato sospeso dal suo lavoro per aver pubblicato un libro denuncia intitolato “Comunione e Liberazione: assalto al potere in Lombardia”. Poche pagine con le quali De Alessandri denuncia “l’onnipresenza di Cl nelle scelte politiche e amministrative della Regione”. Il funzionario chiede l’estromissione degli uomini di CLdal Consiglio, altrimenti promette di scoperchiare il vaso di Pandora: “I vertici apicali, gli assessorati, le agenzie, le società pubbliche: è tutta roba loro. Per il mio libro sono stato accusato di aver violato la riservatezza e di aver denigrato il mio datore di lavoro: un tribunale mi ha giustamente reintegrato”. Il reportage di Giulia Cerino per Servizio Pubblico, programma condotto da Michele Santoro.