Filippo Penati tace



I giudici del tribunale di Monza hanno dichiarato prescritto il reato di concussione contestato a Filippo Penati nell’ambito dell’inchiesta sul “sistema Sesto”. In questo servizio, l’ex presidente della provincia di Milano non risponde alle domande di Stefano Bianchi, inviato di Servizio Pubblico, programma condotto da Michele Santoro.

Filippo Penati e il sistema Sesto

“Non rilascio dichiarazioni, la prego. Io confido nella magistratura e aspetto fiducioso il processo. Non commento nessuna dichiarazione” dice Penati che però poi una battuta la rilascia “Formigoni? Credo sia arrivato il momento di ridare voce ai cittadini tramite il voto, non ho dubbi. Si è logorato un lungo sistema di potere. I soldi che avrei preso io? Sciocchezze”.