Minzolini condannato per la carta di credito Rai



Minzolini condannato, la Cassazione conferma: l’ex direttore del Tg1, Augusto Minzolini, dovrà scontare 2 anni e 6 mesi per l’accusa di peculato continuato per aver utilizzato in modo improprio la carta di credito aziendale. Il giudice ha ribaltato la sentenza di primo grado, dove Minzolini era stato assolto, e ha interdetto il giornalista dai pubblici uffici. La somma contestata, circa 68mila euro in un anno e mezzo, è stata completamente rimborsata alla Rai e comprendeva le spese per un weekend alle terme di Saturnia da 550 euro a notte e viaggi in tutto il mondo, da Istanbul a Marrakesh.

Minzolini condannato: l’intervista a Servizio Pubblico

Luca Bertazzoni aveva incontrato per Servizio Pubblico Augusto Minzolini a marzo 2012. La reazione dell’ex direttore del Tg1 era stata piuttosto veemente: “Io in imbarazzo? Dovrebbe essere lei in imbarazzo, questo suo modo di fare giornalismo mi dà fastidio. Ho restituito la somma, lei è un ignorante e io la querelo”.