Parla la figlia di Mario Frasacco, imprenditore suicida



Giorgia è la figlia di Mario Frasacco, imprenditore che il 4 aprile 2012, sommerso dalle difficoltà economiche, ha deciso di togliersi la vita. Questa è solo una delle tante testimonianze degli effetti della crisi sulle imprese. L’intervista di Stefano Maria Bianchi per Servizio Pubblico, programma di Michele Santoro.

La storia di Mario Frasacco, ucciso dalla crisi

“Noi piccoli imprenditori siamo la spina dorsale di questo Paese eppure siamo sommersi da tante piccole cose. Con le banche non hai nessun accesso al credito” – racconta Giorgia – “Il mio nemico numero uno è diventato lo Stato. Non fatemi parlare di mio papà, è troppo doloroso: un figlio non dovrebbe mai fare il riconoscimento del proprio padre”.