Scandalo Lega Nord: cos’è successo



Tra lauree, diamanti e lingotti d’oro acquistati con denaro pubblico, dello scandalo Lega Nord nessuno ha voglia di parlare: Daniela Cantamessa, segretaria personale di Umberto Bossi, e Rosy Mauro, vice presidente del Senato appena espulsa dal partito, non rispondono alle domande della nostra Dina Lauricella, inviata per Servizio Pubblico, programma di Michele Santoro.

Scandalo Lega Nord: l’inchiesta

Più i giorni passano, più l’inchiesta che ha travolto la Lega si ingigantisce. La Guardia di Finanza è tornata in via Bellerio: ora si indaga su circa 600 mila euro che Cantamessa e Mauro avrebbero investito in diamanti. I protagonisti della vicenda si trincerano nel più assoluto riserbo.