Spese pazze in Lombardia: che Regione sarebbe senza Nutella?



Spese pazze in regione Lombardia, chiesto il processo per 64 ex consiglieri tra cui Minetti e Bossi junior. Contestato un totale di oltre 3 milioni di euro di rimborsi. La Procura di Milano aveva chiuso l’inchiesta il 5 marzo nei confronti di 55 ex consiglieri regionali lombardi, 9 ex assessori e un collaboratore accusati di peculato nell’ambito dell’inchiesta sulle spese ‘pazze’ poi rimborsate dal Pirellone. Il punto nel servizio di Luca Bertazzoni per Servizio Pubblico.

Spese pazze in Lombardia: la storia

Lecca lecca, gratta e vinci, cartucce da caccia, barattoli di Nutella, gelati, patatine, cocktail, sigarette, giornali, bottiglie di vino, libri, computer, addirittura feste di matrimonio. Tutte le spese del Pirellone e le tesi difensive dei diretti interessati.