Diego Della Valle a Servizio Pubblico: un Grillo dell’economia?



Diego Della Valle parla spesso di fare squadra e di lavorare insieme ma viene additato spesso di essere una sorta di Beppe Grillo dell’economia. Le sue parole ospite di Michele Santoro a Servizio Pubblico: “Io faccio l’imprenditore. Socialmente credo che chi fa questo mestiere debba mettere la faccia sulle cose serie. Anche quando sono scomode io mi sento di farlo” spiega in un botta e risposta con Giulia Innocenzi.

Diego Della Valle a Servizio Pubblico

“Tante cose bene le abbiamo fatte proprio facendo squadra. Non voglio evocare nomi di persone che sono tranquillamente sedute a casa e contro cui personalmente non ho nulla ma se Geronzi non è qui è perché la squadra ha funzionato. Se Fazio che da governatore della Banca d’Italia non ha fatto le migliori operazioni possibili è a casa la squadra ha funzionato. A casa sono andati in tanti ma non è un merito” – spiega Della Valle – “Se l’operazione Rizzoli dovesse andare a buon fine la considereremmo un’altra vittoria del buonsenso, non solo per me e Bazoli. Un altro esempio è la famiglia Barilla: ha fatto un bellissimo intervento in Confindustria dicendo che bisognerebbe darsi una regolata. Se siamo delle persone libere e per bene non dobbiamo aver paura di niente”.