La libertà è importante



“Anni fa nella Germania lo stato ascoltava tutti, non credo si voglia vivere in quel modo” così Daniela Santanché sulle intercettazioni e sul reato di concussione.