Lo Stato duro, ma non spietato



Bruno Vespa è contrario al trattamento che sta subendo Bernardo Provenzano: “Bisogna essere durissimi nel combattere il crimine, ma non si possono dimenticare i diritti fondamentali dell’individuo”.