Qual è la legge elettorale del Movimento 5 Stelle?



“Questa gente in sei anni non ha modificato la legge elettorale. Se vogliono modificarla ora è per fare un Superporcellum e non far entrare noi. La loro preoccupazione siamo noi. C’era la proposta del povero Giachetti per cancellare il Porcellum e il Pd non l’ha votata”. Queste le parole di Beppe Grillo davanti alla sede della Rai. Quindi, ora, cosa vuole fare il Movimento 5 Stelle? Al voto con il Porcellum? Giulia Innocenzi lo ha chiesto ai cittadini eletti 5 Stelle per Servizio Pubblico.

La legge elettorale del Movimento 5 Stelle

“Se ricordate bene arriva il nostro capogruppo Nuti che dice che questi non vogliono cambiare il Porcellum” – spiega Di Battista – “Beppe riceve le informazioni da noi, non il contrario. Siamo noi che siamo in Parlamento, Beppe non ci ha mai chiamato. L’ultima volta che l’ha fatto mi ha detto ‘Per favore non mi escludete’. In effetti gli ultimi mesi non lo abbiamo proprio interpellato”. Sulla stessa lunghezza d’onda Villarosa: “Non serve il 51% per governare. L’abrogazione del Porcellum? Sono anni che ce la promettono, non ci crediamo più”. Sulla legge elettorale Airola attacca il presidente della Repubblica: “Napolitano ci ha già detto no due volte. Il suo progetto è fallito e lui dovrebbe dimettersi a mio avviso”.