Da Ligresti a Poggioreale: la copertina di Servizio Pubblico



Da Ligresti a Poggioreale: ecco la copertina della settima puntata di Servizio Pubblico edizione 2013. La ricostruzione del caso Ligresti, quando una telefonata può cambiare la vita, le reazioni del Pd allo scandalo che ha coinvolto la ministra Cancellieri, e la dura realtà del carcere di Poggioreale, dove madri, figlie e fidanzate fanno il possibile per migliore le condizioni disumane dei detenuti a loro cari.

Da Ligresti a Poggioreale

Su Ligresti Gianni Dragoni spiega:

La Procura di Torino ha disposto l’arresto del padre Salvatore, 80 anni, ora ai domiciliari. E dei suoi tre figli: Paolo però è in Svizzera e quindi al momento a piede libero. Avrebbero nascosto 600 milioni di euro di perdite della compagnia Fondiaria Sai, ingannando i piccoli azionisti. Le accuse sono falso in bilancio aggravato, pena massima sei anni, e manipolazione del mercato, anche qui massimo sei anni. Giulia Ligresti ha patteggiato due anni e otto mesi di reclusione per uscire dal carcare. Ha detto: “Sono sfinita”.