La verità di Scarantino



“Su di me ho subito terrorismo psicologico e fisico: non mi sono presentato in questura e sono stato arrestato.” Secondo il finto pentito, la giustizia sapeva benissimo che lui era innocente, infatti la Boccassini gli disse “io non le credo”.