Remuzzi: i tagli lineari in sanità sono una follia



Remuzzi, nefrologo all’ospedale di Bergamo, afferma come i tagli orizzontali siano una scelta sbagliata: “è necessario potenziare alcuni servizi, eliminando quelli che non servono.”