Brera e gli 80 euro di Renzi



Gli 80 euro di Renzi bastano per far ripartire l’economia? Il dibattito in studio a Servizio Pubblico. Per il finanziere Guido Maria Brera non saranno sufficienti. “Gli 80 euro di Renzi non servono per l’economia. Ma se non andiamo a Bruxelles la scacchiera su cui può giocare Renzi è troppo piccola. La leva fiscale è talmente tanto piccola che non riusciamo a fare nulla. Ad un certo punto abbiamo avuto il miraggio di trovare 15 miliardi e non li abbiamo trovati. Perché? È successo che la Commissione europea ha deciso che la disoccupazione strutturale dell’Italia non è l’8% ma l’11%. Quindi ci siamo ritrovati da un avanzo dello 0,3% a un disavanzo dello 0,6%. E così non puoi più spendere.

Gli 80 euro di Renzi

Continua l’analisi di Brera: “Noi stiamo parlando degli 80 euro quando in Europa basta che ti cambino un numero e ti ballano 15 miliardi. È questa la cosa più assurda per cui io divento matto perché sono diventato anche molto patriottico negli ultimi anni. Stiamo purtroppo ragionando su un pezzo così piccolo della scacchiera quando invece dovremmo rovesciare il tavolo. Ma per rovesciare il tavolo non vuol dire uscire dall’euro che è un suicidio. Significa cambiare le regole da dentro. Nessuno ci è riuscito perché politicamente siamo divisi”.