Renzi sfida Grillo: “Diamo lavoro non il reddito di cittadinanza”



Il presidente del Consiglio Renzi sfida Grillo dopo la promessa del Movimento 5 Stelle sul reddito di cittadinanza. “Oggi nei governi la parola magica è il ‘previsore’. Sono arrivate le previsioni della Comunità europea. Ci siamo dimenticate le visioni e abbiamo le previsioni. Ma è mai possibile che questi previsori parlino solo di numeri macroeconomici e non tengono conto del primo numero che la nostra Costituzione ha messo all’articolo uno. Ossia il numero delle persone che lavorano. Non parliamo più di questo”.

Renzi sfida Grillo

“E Quando Beppe Grillo dice in Piazza daremo a tutti il reddito di cittadinanza fa bene perché segna la profonda differenza fra noi e loro. Noi non vogliamo dare a tutti il reddito di cittadinanza, ma il lavoro che è alla base di tutto”