Luciano Violante su Mario Mori “Mi chiese di incontrare Vito Ciancimino”



Luciano Violante su Mario Mori. L’ex Presidente della Commissione Antimafia racconta del controverso incontro con il generale e di come, secondo la sua versione, gli fu presentata la volontà di Vito Ciancimino di incontrarlo. “Gli risposi che Ciancimino avrebbe potuto chiedere formalmente di essere sentito dalla commissione con apposita istanza. Mario Mori replicò dicendomi che Vito Ciancimino chiedeva un colloquio personale con me e non con la Commissione”.

Luca Cianferoni su Mario Mori

“Io mi sono sempre chiesto ma perché Mori sente la necessità di rappresentare tutte le fesserie che gli diceva Ciancimino. Qui si svaluta la figura di Vito Ciancimino, che potere di ricatto aveva verso lo Stato. Mori ad un certo punto andava in giro a chiedere udienza per il suo protetto. Qui il vero problema è il potere di ricatto di Vito Ciancimino in quel momento”. La questione posta dall’avvocato di Totò Riina.