Proteste al vertice UE sull’occupazione: parlano i giovani



Precari, studenti, disoccupati. Tutti in strada per protestare contro il vertice UE sull’occupazione di cui sono protagonisti Matteo Renzi e Angela Merkel. “Insegno italiano agli stranieri, faccio parte della sottoclasse dei precari della scuola” racconta una ragazza. “I nostri lavori non durano più di sei mesi. O peggio, sono stage o tirocini” denuncia un’altra. “E questo perché non c’è interesse ad aiutare i cittadini né tanto meno i giovani”.

Vertice UE sull’occupazione

Vertice dell’Unione Europea. A Milano i manifestanti contro il summit fra Renzi, Merkel e Hollande contestano le politiche del Governo. Con un lancio di uova bersagliano l’immagine del Presidente del Consiglio, ritratto come Pinocchio.