Ebola in Liberia: la squadra recupero cadaveri



Per la prima volta una troupe italiana racconta,  la tragedia del virus Ebola in Liberia e Sierra Leone. Nel reportage realizzato da Pablo Trincia e Francesca Di Stefano, che andrà in onda su La7 nella nuova puntata di Servizio Pubblico dal titolo “Gli Untori”. Con ospiti Matteo Salvini, Gino Strada, Rosario Crocetta e Lia Quartapelle.

Ebola in Liberia

In questa anticipazione gli inviati di Servizio Pubblico seguono una delle “squadre recupero cadaveri” di Monrovia, Liberia. Si tratta di volontari che, spesso senza specifica preparazione medica, si prestano per recuperare i corpi dei morti per ebola, rischiando la vita. Fra loro c’è Wellington, giovane economista, che in questo video viene mostrato mentre recupera il corpo di un bambino di 8 mesi, avvolto in un piccolo sacco di plastica bianca, davanti agli occhi dei genitori.

Ebola: “Una tragedia umanitaria”

“Siamo di fronte a una tragedia umanitaria e sociale gravissima. Bisogna fare qualcosa, non bastano solo parole. L’Africa non può farcela da sola. E questa è una responsabilità che deve assumersi l’organizzazione mondiale della sanità”. L’appello di Gino Strada per combattere l’epidemia in Africa.

Un giorno in Sierra Leone

Ebola, Lakka, Sierra Leone. Il primo italiano colpito dal virus lavorava nel centro di Emergency, aperto a settembre da Gino Strada per curare i malati di ebola. Nel video una giornata con i volontari. Le procedure meticolose per evitare il contagio, l’assistenza ai malati, la sfida quotidiana per portarli alla guarigione.