#stoconMIRKO: “Il sindacato non è vicino al mondo di oggi”



Mirko risponde alle parole del segretario della Fiom Landini e attacca: “Sfido qualunque under 30 a sentirsi rappresentato dai sindacati: utilizzano vecchi messaggi di lotta di classe, di contrapposizione tra padroni e operai. Si devono rinnovare, è inutile chiamare a raccolta i giovani”.