Scontri alla Scala: cinque feriti, manganellate e lancio di oggetti



Gli scontri alla Prima della Scala, dove andava in scena del Fidelio di Beethoven. Cariche, lancio di oggetti, feriti due carabinieri e tre manifestanti dei movimenti per la casa, nel tentativo di penetrare la zona rossa.

Scontri alla Scala: le reazioni della politica

Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia nel commentare gli scontri ha detto che le proteste sono legittime fino a quando non sfociano nella violenza. E ha ribadito di evitare allarmismi inutili. Più duro il ministro Dario Franceschini: “Le proteste creano un danno di immagine e anche economico”.

Le immagini esclusive di Servizio Pubblico a cura di Giulia Cerino.