Parietti: “Don Ciotti Presidente della Repubblica”



“Io sto molto sui social e dalla rete mi hanno proposto nome: Don Ciotti” spiega Alba Parietti “ce lo vedrei bene, non si farebbe abbindolare da nessuno”.

Don Ciotti per il Quirinale?

Incontro tra Beppe Grillo e Don Luigi Ciotti sul reddito di cittadinanza nella sede di Libera a Roma. Balena l’idea che possa essere il candidato dei 5 stelle al Quirinale. “Per carità, non abbiamo parlato di questo, io faccio altro nella vita, sono un umile sacerdote con due riferimenti, il vangelo da una parte e la costituzione dall’altra – risponde Don Ciotti –  non accetterei, sono felice di quello che sto facendo, con tanti limiti, tanti errori, ma credo nella testimonianza cristiana e nella responsabilità civile”.

E poi traccia un profilo per l’inquilino del Colle: “Deve essere una persona che possa essere una spinta etica per il Paese. Spero non ci siano compromessi, non si può andare avanti in questo modo. Ci stiamo impoverendo tutti. Un cattolico? Servono persone belle punto e basta”.