L’eterno Gattopardo “Siamo il Paese che ama farsi prendere per il culo”



Marco Travaglio racconta l’eterno gattopardo di un’Italia masochista che, tramite i suoi intellettuali, passa in continuazione dall’esaltazione per i nuovi governi alla disperazione per la nostra condizione generata dagli stessi. La verità è che “il nuovo”, in Italia, non arriva mai, è solo un prodotto del passato che serve a garantire continuità al malaffare.

L’eterno Gattopardo

“In Italia le lobby che vengono sempre dipinte come nemiche del governo di turno, sono in realtà le lobby che sostengono tutti i governi che abbiamo avuto in questi anni e che ci hanno completamente rovinato ingrassando quelle lobby. Ci sono lobby affaristiche, mafiose e pidduiste che hanno avuto il massimo della soddisfazione da tutti i governi. Ogni volta che il Paese ha la possibilità di cambiare quando vanno in crisi questi sistemi criminali, il sistema immediatamente si ricompatta a tutela di quelle lobby e di quelle oligarchie e inventa un fantoccio che sembra nuovo. Sembra il dopo ma in realtà è il prima. L’eterno gattopardo che impedisce il cambiamento in Italia”.