Bonafè sulla salva-Silvio: “Il 3% non riguarda B. Noi non facciamo leggi ad personam”



Simona Bonafè sulla norma salva-Silvio. L’eurodeputata del Partito Democratico spiega la famosa soglia del 3%. “Da un anno e mezzo noi ragioniamo sul Patto del Nazareno come di qualcosa che deve coprire tutto lo scibile della politica italiana. Io inizierei a distinguere le cose. Il famoso 3% non riguarda assolutamente Berlusconi. Lo abbiamo detto in mille modi e in tutte le salse. Io vorrei che dopo l’elezione di Mattarella che finalmente ha messo a nudo che cosa fosse il Patto del Nazareno fino in fondo, finisse tutta la fase delle dietrologie. Basta con le dietrologie, il Governo Renzi non fa leggi ad personam. Noi stiamo provando a rivoluzionare il sistema fiscale di questo paese. Il sistema di oggi non funziona. C’è una riflessione in corso in merito alla soglia del 3%”.

I retroscena sulla salva-Silvio

Il racconto di Alessandro De Angelis sulla tanto criticata norma presente nel decreto sulla delega fiscale. Mattarella che firma la salva-Silvio? Più di un parlamentare suo amico dice: “Per come lo conosco io, una norma così non la fa neanche arrivare al Quirinale. Una norma che depenalizza la frode e fa restituire i beni sequestrati ai mafiosi”.