La rotta dei migranti. Ruotolo: “Dalla Turchia all’Italia”



La rotta dei migranti. In collegamento da Corigliano Calabro, Sandro Ruotolo racconta l’arrivo dei mercantili carichi di profughi.

“L’ultimo mercantile che è arrivato conteneva 360 profughi,quasi tutti siriani. E questa è la novità perché questa rotta turca sta usando questi vecchi mercantili come l’Ezadeen per il trasporto dei profughi. Questi mercantili vengono riparati a fronte di una spesa intorno ai 90 mila dollari. Ma con un carico come l’ultimo, ossia 360 migranti a 6000 euro l’uno, hanno guadagnato quasi due milioni di dollari. Il Blue Sky approdato a Gallipoli aveva più di 800 profughi”.

La Blue Sky M

La Blue Sky M è una delle cosiddette “navi fantasma”. Imbarcazioni, ormai da demolire, che trasportano profughi lasciati soli nel bel mezzo del Mediterraneo. O almeno questo è ciò che riportano le istituzioni, prima fra tutte l’agenzia europea Frontex, che ha il compito di controllare le frontiere. Il documentario trasmesso dal canale televisivo tedesco Das Erste è disponibile in italiano su www.serviziopubblico.it