Santoro contro Zanetti: chi è che paga le tasse in Italia?



Santoro contro Zanetti: “Lo 0,07% degli italiani dichiara un reddito superiore a 300mila euro. Mi spiegate come è possibile che Falciani ne abbia trovati 7500 solo nella filiale svizzera dell’HSBC? Una cosa veramente incredibile, i numeri non corrispondono.”

Santoro contro Zanetti

Zanetti replica: “Va bene. Però se diciamo che l’83% delle tasse lo pagano i dipendenti e i pensionati il messaggio che passa è quello di un’evasione ancora superiore nella percezione rispetto a quella reale. Non può bastare la narrazione monocategoriale per capire il problema dell’evasione”.

L’analisi di Gian Antonio Stella

“Parliamo di 275 miliardi di euro in nero all’anno. Sono dati del Ministero dell’Economia. Di fondo la discussione di questa sera è domandarsi se è un bene che siano emerse le notizie rivelate da Falciani. Secondo me si. Noi siamo in un paese in cui l’evasione fiscale è pazzesca. Il maggior peso fiscale è sulle spalle dei lavoratori dipendenti. Il nuovo rapporto dell’Università Di Losanna sul rapporto carcerario dice questo. I colletti bianchi in carcere in Italia sono 230, in Germania sono più di settimila. Sarà poi un caso che la Germania dal punto di vista economico vada meglio di noi?”.