Ferrara su Berlusconi “Il Cavaliere ha fatto la storia, ora tocca a Renzi”



Giuliano Ferrara su Berlusconi. “Viviamo in un Paese in cui le assoluzioni non contano, contano solo le condanne”. Il giornalista che dopo la condanna di B. in primo grado nel processo escort, era sceso in piazza a urlare “siamo tutti puttane”, esulta per la sentenza della Cassazione sul caso Ruby.

Ferrara su Berlusconi: “Renzi è il suo erede”

“L’ho sempre considerato un processo di serie C, una vergogna per l’Italia”. Ma l’ex Cavaliere è davvero pronto a riprendersi la leadership del centrodestra? “Politicamente l’assoluzione non cambia molto. Berlusconi sarà nei libri di storia perché ciò che doveva fare l’ha già fatto. Se arriveremo al 2018 dipenderà solo da Renzi, il suo erede naturale. Berlusconi sbaglia nel rifiutare il ritorno al patto del Nazareno”.

“Non ripeterà il miracolo”

Gianfranco Fini su Berlusconi. L’ex presidente della Camera dice la sua sul possibile ritorno di fiamma dell’ex Cavaliere. “La sentenza di assoluzione di Berlusconi deve essere accolta con soddisfazione da tutti, perché significa che siamo ancora uno Stato di diritto. Tornerà in campo con grande dinamismo, ma non sarà come in passato. Renzi oggi rappresenta una sinistra che non è assimilabile alla sinistra che rappresentavano Occhetto o Veltroni”.