Landini contro il governo: “Renzi toglie diritti a chi lavora”



Landini contro il governo: “Renzi ha agito male. Le politiche che sta facendo sono le linee guida scritte dalla Banca Centrale Europea nel 2011: la gestione della moneta non può venire prima di ogni altra cosa. In America, durante la crisi, è stato possibile gestire la crisi, in Europa no. Io non voglio uscire dall’euro, però non è possibile che ogni Paese dell’Unione Europa abbia un sistema fiscale diverso. La sovranità dei singoli Stati in Europa oggi non c’è. Bisogna mettere in discussione come è stata costruita l’Europa”.

La modifica dell’articolo 18

Maurizio Landini contro la riforma del governo Renzi. “Il principio dell’articolo 18 stabilisce che una persona che lavora non puoi licenziarla se non c’è una giusta causa e il giudice la tutelava. Questo principio è stato capovolto. Oggi hai una legge che non tutela più il lavoratore contro il licenziamento ingiusto ma tutela l’azienda che può licenziare anche ingiustamente”.