Landini spaventa Renzi. I retroscena di Nazareno Renzoni



Landini spaventa Renzi. I retroscena di Palazzo raccontati da Nazareno Renzoni, introdotto da Alessandro De Angelis. “Matteo teme Landini, eccome. I rapporti sono pessimi. Non si vedono e non si sentono dallo scorso agosto quando a palazzo Chigi Renzi promise di non toccare l’articolo 18. Lo teme perché anche Berlusconi sostiene che Landini funziona in tv. I sondaggi dicono che, a sinistra del Pd, c’è uno spazio elettorale dell’otto-dieci per cento”.

Il partito di Landini?

“Se Landini fa un partito Renzi le elezioni non le vince sicuro e deve andare al ballottaggio. Renzi pensa ‘Landini è uno nuovo come me, un rottamatore’. Infatti Landini si è tenuto a debita distanza da quelli della minoranza Pd. Va in piazza con Don Ciotti, con gli operai, con le associazioni. Attenzione a questo Landini dicono i renziani. Ha chiuso vertenze difficili, è uno concreto”.