Paragone su Luttazzi: “Abbiamo paura delle idee”



Gianluigi Paragone su Luttazzi dopo la messa in onda del monologo di Rai per una notte. “Una satira pesante, anche aggressiva, fa parte di quel linguaggio. Contestiamo a Erri De Luca di dire che sabotare è un verbo nobile. Noi abbiamo paura delle parole, quando si devono valutare le idee scomode si preferisce tenerle fuori. I casi di Luttazzi e De Luca sono esemplificativi. Il solco è stato tracciato e fa comodo anche a Renzi perché con una censura sottile è tutto più comodo”.

“Eccessivo”

Gianfranco Fini si mostra contrariato dopo la messa in onda del monologo di Daniele Luttazzi a Rai per una notte: “Personalmente non mi è piaciuto, in queste materie non si può intervenire con la legge e la politica, ma occorre l’educazione”.