Paragone su Silvio Berlusconi: “Non è ingombrante, è inutile”



Paragone su Silvio Berlusconi. L’analisi del giornalista sulla situazione del centro destra. “Berlusconi non è ingombrante, è inutile. Il ceto medio è annientato dalla crisi e B. non dà risposte sui problemi fiscali. Il centrodestra deve rassegnarsi a prendere le misure della sconfitta. Qualora vincesse è perché perde Renzi”.

“Silvio Berlusconi un ingombro per la destra”

L’analisi di Marco Travaglio“Ho sentito Berlusconi dato per morto troppe volte, quindi andrei molto cauto. B. non ha più la forza per vincere. Ma ha tutta la potenza finanziaria e mediatica per non far vincere gli altri partiti di destra. Lui rimane perché è un uomo che ha un potere consolidato che non gli consente di arrivare davanti a Renzi, ma può eliminare chiunque concorre per la leadership. Lui per esempio è il padrone del marchio della Lega per via di un accordo con Umberto Bossi. Berlusconi è un ingombro importante per il centro destra. La destra nei prossimi mesi scoprirà a sue spese cosa è il conflitto d’interessi e forse finalmente lo risolveremo”.