Travaglio e le grandi opere: “In Italia facciamo la giacca per rubare i bottoni”



Marco Travaglio e le grandi opere. “Hanno preso i soldi destinati agli alluvionati di Genova e li hanno messi sul Terzo valico, alta opera molto controversa. La domanda non è se rubano anche sulle piccole opere perché abbiamo visto arrestare gente che rubava sulle rotatorie, rubano perfino sui marciapiedi. Il problema è capire se ci sono delle opere pubbliche messe in cantiere semplicemente per far girare i soldi.

Travaglio e le grandi opere inutili

“Il paradosso delle grandi opere è che rubano molto di più e che spesso non servono a nulla. Quante autostrade ci sono in Italia dove non ci passa nessuno? Come si diceva ai tempi di Tangentopoli è come se si commissionasse la giacca per rubare i bottoni”.