Pierluigi Bersani: “Oggi non voterei questa legge elettorale”



L’ex segretario del partito democratico Pierluigi Bersani cerca di chiarire come si muoverà sull’Italicum e replica a chi parla di una svolta autoritaria nel Pd: “La legge elettorale non è votabile. Questa è un democrazia dell’investitura, è quello che io chiamo il “ghe pensi mi”, ma non sono d’accordo a definire quella di Renzi una svolta autoritaria”.

Pierluigi Bersani: “Non accetto l’uomo solo al comando”

Bersani si scaglia subito contro le parole di Renzi ed esprime le sue critiche alla riforma delle legge elettorale: “Non è vero che in vent’anni non è mai cambiato niente, sono state fatte riforme importanti. Il sistema del “ghe pensi mi” non lo accetto. Il rischio è andare verso un sistema che non è né parlamentare né presidenziale. Con le modifiche alla legge elettorale non risolviamo tutti i problemi, ma togliamo via alcuni rischi. Il ballottaggio? Correggiamolo, dando flessibilità e rappresentatività al sistema. Stavolta non me la sento di votare, è la prima volta che mi accade”.