Yes Renzi can. L’editoriale di Marco Travaglio



L’editoriale di Marco Travaglio Yes Renzi can. Dall’incontro americano con Barack Obama alle prese di posizione sulla Libia, tutte le ultime mosse di Matteo Renzi sotto la lente di Marco Travaglio: “Matteo ringrazia Barack nel suo impeccabile inglese oxfordiano: ‘Sei stato molto ‘ispirational’. E Obama si sente un ‘italiano onorario’ in America. Come Sordi: uozzameregaboys!. Merito dei vini toscani donati da Renzi. Che han subito fatto effetto. […]. Ma cos’ha portato a casa di concreto Renzi dal suo viaggio in Usa? Zero. Niente sulla Libia, dove Obama non vuole impelagarsi. E niente sui droni Usa, che abbiamo comprato a peso d’oro, ma non ci siamo accorti che sono disarmati: nelle istruzioni, c’è scritto in piccolo che per sparare ci vuol il permesso del Congresso”.

Bonafè vs Travaglio: “Hai già fatto il tuo show”

L’eurodeputata del Pd, Simona Bonafè, sulla questione dei rifugiati politici: “Non è pensabile che l’emergenza sbarchi sia gestita da soli sei Paesi su 28 dell’Unione Europea”. Marco Travaglio entra in gamba tesa nel discorso, ma lei lo zittisce: “Hai già fatto il tuo show, ora fai parlare me”. Il giornalista replica con forza: “No, lo show lo fate voi politici tutti i giorni!”.