I funerali di Giovanni Falcone raccontati da Sandro Ruotolo



I funerali di Giovanni Falcone raccontati da Sandro Ruotolo. A 23 anni dalla strage di Capaci il ricordo del nostro vicedirettore: “Ventitré anni fa. Un collega di una televisione privata di Palermo mi chiama: c’è stata una forte esplosione a Capaci. La notizia l’abbiamo ascoltata sulla radio della polizia. La valigia, il primo aereo per Palermo… l’incontro con il magistrato Giuseppe Ayala, l’intervista mentre siamo in volo e poi la scena della strage… gli agenti delle scorte di Palermo che mi portano in un giardino dall’altro lato dell’autostrada a vedere quello che restava di una delle auto della scorta di Giovanni Falcone. L’attuale capo della polizia che si accorge che non funzionavano i cellulari. Il sangue e le auto rovesciate per l’esplosione. L’incredulità e ognuno che ripeteva ‘non è solo mafia’”.

I funerali di Giovanni Falcone: il ricordo di Borsellino

È il 4 luglio 1992 e a Marsala Borsellino ricorda Falcone in uno storico discorso. Il magistrato parla dell’amico e collega, morto insieme alla moglie e alla scorta nella strage di Capaci, e della comune lotta contro la magia. Per Borsellino fu una delle ultime uscite pubbliche. Pochi giorni dopo, il 19 luglio, anche lui rimase vittima di un attentato a Palermo. Ecco il video del discorso.