Legge sugli ecoreati: cosa succederà ora nella Terra dei Fuochi?



Gli ecoreati sono legge dopo 18 anni di battaglie. Con uno strascico di polemiche che si sono protratte anche nel giorno del voto finale al Senato. I crimini contro l’ambiente non sono più contravvenzioni ma delitti. Diventano reati l’inquinamento, il disastro ambientale, l’impedimento dei controlli. Ma anche l’omessa bonifica, il traffico di materiale radioattivo con pene fino a 15 anni di reclusione. Cosa succederà ora nella Terra dei Fuochi? La magistratura continua a trovare aree inquinate. Ad Ercolano, ad esempio, in una una vecchia cava di 100 mila metri quadrati ci sono amianto, pneumatici e solventi chimici. Tutt’intorno, i campi coltivati dagli agricoltori del posto. Il racconto di Sandro Ruotolo. 

La Terra dei Fuochi continua a bruciare

Vernici, rifiuti chimici, plastica: nel 2014, nella Terra dei Fuochi, sono stati censiti 2500 roghi tossici, ma ad essere arrestati in flagranza soltanto 8 piromani. Rivedi il reportage di Sandro Ruotolo.