Le elezioni in Campania sulla pelle dell’Indesit. Regionali 2015



Le elezioni in Campania sulla pelle dell’Indesit. A meno di una settimana dal voto per le elezioni regionali in Campania i leader nazionali dei principali partiti politici si presentano sul territorio per sostenere i loro candidati. Ad attenderli ci sono gli operai dello stabilimento Indesit, da poco acquisito dalla multinazionale Whirlpool e che rischia la chiusura. In gioco ci sono 800 posti di lavoro più l’indotto. Cosa intendono fare Renzi e Berlusconi per questi lavoratori? Il reportage di Giuseppe Borello.

Le elezioni in Campania: il caso Indesit

Nel reportage di Giuseppe Borello le voci della protesta degli operai: “Destra e sinistra fanno solo chiacchiere. Voteremo il Movimento 5 Stelle perché sono gli unici a parlare di sociale. Anche noi come Renzi credevamo che lo zio d’america Whirlpool investisse sull’Indesit ma così non è stato. Adesso rischiamo 850 persone sulla strada”.