Salvini l’arrogantello, B. il bollito. L’analisi di Nazareno Renzoni



Come si fa con questo Salvini? L’Opa della Lega sul centrodestra non lascia tranquillo Silvio Berlusconi. Il fondatore di Forza Italia non vuole consegnare all’erede del Senatur il ruolo di anti-Renzi. Ma il Cavaliere avrà la forza per rilanciarsi, dopo che Fitto e Verdini con le loro pattuglie di parlamentari sono di fatto fuori dal partito? Ce lo raccontano Nazareno Renzoni e Alessandro De Angelis.

Carfagna: Salvini e il centro destra

“Il centrodestra come lo abbiamo conosciuto fino ad oggi non esiste più. È destinato a riorganizzarsi. Deve affrontare una sfida di rinnovazione anche in vista dell’approvazione dell’Italicum. Non mi piace l’idea di un listone unico ma serve una convergenza di personalità autorevoli.” spiega Mara Carfagna. E poi chiarisce qual è il ruolo di Matteo Salvini rispetto a Forza Italia: “Salvini fa su Berlusconi battute che non può permettersi, visto che grazie a Forza Italia la Lega ha governato”.