Un McDonald’s indigesto: il blitz degli animalisti



Un McDonald’s indigesto: il blitz degli animalisti. Giulia Innocenzi segue l’incursione di un gruppo di attivisti all’interno di un ristorante McDonald’s per sensibilizzare i clienti della catena di fast food a non mangiare la carne: “Che colpa hanno gli animali per finire negli hamburger? Hai mai visto un allevamento intensivo? Animali che vivrebbero fino a vent’anni stanno in celle e dopo qualche mese vengono sgozzati. Stai mangiando un cadavere”. Un giovane cliente risponde: “Non lo sto uccidendo io, ho pagato e mangio”. Lo scontro fra mondi alimentari diversi e inconciliabili raccontato da Announo. 

La puntata di Announo: No Carne?

Giulia Innocenzi ha fatto irruzione, assieme a un gruppo di animalisti, dentro alcuni allevamenti di suini in Pianura Padana. Per mostrare le pessime condizioni igieniche e lo stato in cui i maiali, che poi finiscono sulle nostre tavole, vengono allevati prima di finire al macello. A rispondere alla domanda che l’inchiesta solleva ci sono il patron di Eataly Oscar Farinetti, l’oncologo Umberto Veronesi, lo scrittore Mauro Corona e Sergio Capaldo, presidente de “La Granda” presidio slow food. Rivedi la puntata di Announo.