Un corso per guarire i gay: il racconto da infiltrato del nostro inviato



Un corso per guarire i gay. Il nostro inviato Giuseppe Borello diventa Francesco, un giovane studente gay, per capire come si svolgono i corsi per ‘guarire’ gli omosessuali. “La sessualità è qualcosa che si può invertire. Sei padrone di te stesso” racconta un prete al primo incontro conoscitivo, prima che arrivino altri partecipanti e per una sessione di preghiera condivisa.

Un corso per guarire i gay: le parole shock del prete

“Essere gay può dare l’illusione della felicità, ma è tentazione, caduta, è un abbrutimento. È schiavitù. Era la tentazione, era la caduta, soddisfacevi le tue brame, la tua carne. In realtà era l’abbruttimento, è un esodo che noi dobbiamo percorrere. Il nostro esodo personale per lasciarci liberare dal Signore”.

Figlio di Gay?: rivedi la puntata di Announo

La cattolica Irlanda ha da poco detto sì, con un referendum, ai matrimoni gay. E l’Italia? Cosa pensa dei matrimoni omosessuali? E dei figli dei gay, con due papà o due mamme? Qual’è la posizione della nazione cattolica per definizione e tradizionalista per fama? Un referendum anche in Italia per dare la possibilità alle coppie di omosessuali di poter convolare a nozze o la possibilità di regolamentare queste unioni? Guarda la puntata.