I pescatori contro le trivelle: “Il mare è nostro”



I pescatori contro le trivelle: “Il mare è nostro”. Nell’ottobre del 2014 Greenpeace organizza una protesta a Licata, in Sicilia,  per sensibilizzare l’opinione pubblicata sul tema delle esplorazione petrolifera nel Mediterraneo.

I Pescatori contro le Trivelle: il reportage di Angelo De Luca

Angelo De Luca segue l’azione dimostrativa e intervista la popolazione della zona. Divisa tra chi vede una possibilità di lavoro e chi ha paura di perdere l’accesso al mare. “Io ci vivo con il petrolio, negli ultimi 40 anni abbiamo vissuto solo di raffineria. Noi viviamo purtoppo nel mondo della globalizzazione. Non possiamo lasciare il petrolio sennò ci moriamo di fame”. Pro e contro: “é semplicemente troppo difficile vedere questo mostro d’acciaio pompare il sangue del nostro pianeta quando non esiste un altro pianeta”.