Fabrizio Corona e Lele Mora: “Ancora oggi assatanato di soldi e sesso”



Fabrizio Corona e Lele Mora. Nell’intervista di Francesca Fagnani per “Italia” di Michele Santoro l’ex agente dei divi racconta qual è stata la sua epopea. Il fiume di denaro che ha guadagnato grazie alla gestione dei personaggi dello spettacolo, le vicende giudiziarie che lo hanno coinvolto, il rapporto “amoroso” con Fabrizio Corona.

“Ho guadagnato tanto, dai dieci ai cento milioni di euro all’anno. Non è vero che ho fatto prostituire persone. Se avevano rapporti sessuali era solo per loro piacere personale. La mia vita era un circo. C’erano le grandi star, i grandi personaggi, i nani e le ballerine. E chi si approfittava” racconta l’ex agente.

La malattia dei soldi

Lele Mora su Fabrizio Corona: “è stato un grande amore. Un amore nascosto. Forse un amore comprato. Forse un amore corrisposto all’inzio. Poi Fabrizio è stato attaccato da una malattia che si chiama ‘soldi’. L’ho trovato peggio di prima e assatanato di soldi, sesso, successo. Mi ha fatto molta tenerezza vederlo con la dentiera”