Roma, i Movimenti per la casa irrompono in Campidoglio



Tensione a Roma in Campidoglio. I Movimenti per la casa fanno irruzione in aula Giulio Cesare interrompendo la discussione e occupando i seggi della Giunta Raggi.

Movimenti per la casa contro il Campidoglio

Dopo un sit-in in piazza i manifestanti sono entrati in aula nel corso dell’assemblea capitolina che affrontava tra gli altri temi quello dell’emergenza abitativa. Dure le critiche nei confronti dei consiglieri comunali d’opposizione al grido di ‘No agli sfratti, Sì alle case popolari’. Sono intervenute le forze dell’ordine. Per i Movimenti “c’è un’incapacità di programmare qualcosa che vada al di là del decreto legge che prevede gli sgomberi pur tutelando le cosiddette ‘fragilità’. Hanno operato all’interno di una prospettiva nazionale, gli interessano solo le elezioni. Per loro siamo solo numeri. Siamo di fronte a una legalità che schiaccia le persone” ha dichiarato uno dei leader della protesta.