Santoro sui politici in tv: “Siamo al kamasutra delle posizioni”



“Oggi siamo al kamasutra delle posizioni nelle trasmissioni politiche. C’è quello che chiede di fare l’intervista in piedi, quello che chiede di stare sdraiato accanto a due ospiti precisi, quello che chiede di fare l’intervista alle quattro di pomeriggio. E la concorrenza dei talk è tutta giocata sulla caccia all’ospite”. Così Michele Santoro, durante la presentazione del suo programma ‘M’- in onda su Rai 3 in prima serata da giovedì 11 gennaio – con la partecipazione di Sara Rosati, la collaborazione di Gianni Dragoni, Walter Molino, Guido Ruotolo e la regia di Alessandro Renna.

GUARDA > Michele Santoro torna in tv: da giovedì 11 gennaio 2018 su Rai 3

Santoro sui politici in tv

“Noi non abbiamo mai fatto questo. Chi viene nei nostri programmi accetta il nostro rito. Chi viene in trasmissione deve entrare dentro quella trasmissione. Non facciamo il vestito su misura per il politico, non esiste” chiarisce Santoro.