Licenziare la casta: Silvio Berlusconi si dimetterà?



Licenziare la casta è il titolo della prima puntata di Servizio Pubblico, la nuova trasmissione di Michele Santoro che nasce da un’esigenza: quella di un atto di rivolta contro il degrado della tv generalista occupata dai partiti e contro le censure, il programma multifunzione”.

Licenziare la casta è il titolo, provocatorio della prima puntata. Cosa succederà adesso? Nuovi sviluppi politici per il paese? Siamo di fronte ad un baratro? L’Italia è a un passo dal precipizio. Il premier Silvio Berlusconi si dimetterà? Una situazione di crisi permanente che sta portando il paese verso il caos.
Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, e l’imprenditore Diego Della Valle, chiariscono le loro idee per uscire dalla crisi in atto. In studio anche Paolo Mieli, direttore Rcs Libri, i giornalisti Franco Bechis, Luisella Costamagna, Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo. I giovani indignati denunciano le colpe delle banche e dei politici.

In collegamento, Valter Lavitola.

In una intervista esclusiva, Chiara Danese, la 19enne che si è costituita parte civile nel processo Ruby Rubacuori, racconta le notti di Arcore,il bunga bunga e l’incontro con Silvio Berlusconi presentatogli da Emilio Fede.

Hai visto la prima puntata di ITALIA, il nuovo programma di Michele Santoro? Rivedila qui