Il Rasputin del Campidoglio condannato per due assegni da 367 mila euro ricevuti dal costruttore Scarpellini