Luigi Preiti, il giorno dopo



Dalla piazza di Montecitorio, dove della sparatoria rimangono solo sangue secco e risentimento dei cittadini, a Rosarno, natale di Luigi Preiti, la cittadina protagonista tre anni fa della rivolta dei raccoglitori di arance africani.